agricoltura

Africa e le vittime della insicurezza alimentare prodotta dal cambio climatico

In occasione dell’apertura di COP25, la 25esima Conferenza delle parti dell’Unfcc (United Nation Climate Change Conference), in corso a Madrid, Save the Children ha presentato un rapporto allarmante sulle conseguenze del cambio climatico in Africa. Secondo gli esperti dell’IPCCC , le temperature nelle regioni subtropicali dell’Africa meridionale sono aumentate di circa il doppio rispetto alla media globale. Nel corso del 2019 sempre in questa area del continente africano i cicloni,

Brucia l'Africa, brucia l'Amazzonia

Brucia l’Amazzonia e brucia l’Africa In questi giorni di mobilitazione per l’Amazzonia più di qualcuno ha fatto notare che gli incendi in Africa sono più devastanti. Dalle info che circolano in internet e nei social media, le immagini sembrano dimostrare che la foresta  del bacino del Congo è colpita da un disastro molto più grande. L’agenzia spaziale europea (ESA) stima che il 70% delle terre bruciate nel mondo si trovi

TIME FOR AFRICA A EXCO2019 CON IL PROGETTO ENJOY AGRICULTURE

Anche Time For Africa è presente a EXCO 2019 presso lo stand della Regione Friuli Venezia Giulia con il progetto Enjoy Agriculture, una Start up per la promozione dell’agricoltura e del turismo sostenibile a Dakar in Senegal. Elisabetta Demartis, referente del progetto in loco, interverrà su “Ricerca scientifica e trasferimento tecnologico: elementi chiave per uno sviluppo sostenibile”. EXCO 2019 | LE REGIONI ITALIANE PER LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE Ricerca scientifica e

Fame e conflitti sempre più collegati. Nuovo rapporto FAO-WFP

Foto: Azione contro la fame  La sicurezza alimentare  e nutrizionale nel mondo, secondo l’ultimo rapporto della FAO 2017, evidenzia un aumento globale della fame. Dai 777 milioni del 2015, siamo passati a 815 milioni nel 2016. Una nuova ondata di fame, in controtendenza rispetto al calo costante degli ultimi due decenni. Questa ondata di fame è stata particolarmente  acuta nel Sud Sudan, con la carestia dichiarata nel mese di febbraio,

Di nuovo in aumento la fame nel mondo

Clicca qui per il Link all’ edizione interattiva del report Dopo una costante diminuzione da oltre un decennio, la fame nel mondo è di nuovo in aumento, colpendo nel 2016 circa 815 milioni di persone, vale a dire l’11% della popolazione mondiale, afferma la nuova edizione del rapporto annuale delle Nazioni Unite sulla sicurezza alimentare e la nutrizione nel mondo pubblicato oggi.  Inoltre molteplici forme di malnutrizione minacciano la salute