Marikana, Sudafrica, una ferita ancora aperta

Marikana, Sudafrica,  una ferita ancora aperta

A Marikana il 16 agosto del 2012, nel corso degli scioperi e manifestazioni dei minatori della Lonmin, la polizia è intervenuta con una violenza inaudita per reprimere la protesta dei lavoratori che chiedevano aumenti salariali e maggior sicurezza sul lavoro. E’ stata la catastrofe del paese arcobaleno. La sconfitta della dottrina Mandela. Da quella tragedia la nostra associazione ha contribuito a diffondere le voci, le grida, dei manifestanti. Poeti, scrittori, filosofi, docenti universitari, giornalisti del Sudafrica, Stati Uniti, Italia hanno contribuito a dar voce alla protesta, a riflettere su quanto avvenuto.

Il libro è stato curato da Raphael D’Abdon e può essere richiesto a Time For Africa (18 euro)

 

 

 

In segno di solidarietà, dopo varie traversie l’associazione ha avviato un progetto di cooperazione e solidarietà internazionale con la Marikana Combined School. Lo sport e l’arte contro l’emarginazione sociale.

Vogliamo oggi ricordare le persone uccise nel corso delle manifestazioni e in quel massacro:

  1. Thobile Mpumza
  2. Thabiso Thelejane
  3. Anele Mdizeni
  4. Makhosandile Mkhonjwa
  5. Julius Mancotywa
  6. Janeveke Liau
  7. Thabiso Mosebetsane
  8. Mafolisi Mabiya
  9. Ntandazo Nokamba
  10. Fezile Saphendu
  11. “Ngxande” (not properly identified)
  12. Sitilega Gadlela
  13. Henry Pato
  14. Michael Ngweyi
  15. Patrick Akhona Jijase
  16. Bonginkosi Yona
  17. Andries Msenyeno
  18. Mzukisi Sompeta
  19. Jackson Lehura
  20. Mphumzeni Ngxande
  21. Mpangeli Lukusa
  22. Mongezeleli Ntenetya
  23. Cebisile Yana
  24. Mguneni Noki
  25. Khawamare Elias Monesa
  26. Bongani Ndongophele
  27. John Ledingoane
  28. Babalo Mtshazi
  29. Thembinkosi Gwelani
  30. Nkosiyabo Xalabile
  31. Bongani Mdze
  32. Teleng Mohai
  33. Modisaotsile Sagalala
  34. Molefi Ntsoele
  35. Thapelo Eric Mabebe
  36. Tembelakhe Mati
  37. Sandi Teyise
  38. Mlanduli Hendry Saba
  39. Pumzile Sokanyile
  40. Still unidentified

 

Ad oggi nessuna persona è stata arrestata per quel massacro.