Humanitarian Action for Children 2018

Humanitarian Action for Children 2018

Come da consuetudine il rapporto Unicef sulle condizioni dell’Infanzia nel Mondo, è molto utile per capire se la vita dei bambini e bambine nel mondo migliora. E’ compito di tutti noi fare qualcosa per garantire un’infanzia e uno sviluppo umano almeno decente per i mlioni di bambini del mondo.

Presentazione della edizioni italiana

Il 2017 è stato devastante per i bambini. Oggi, un bambino su quattro nel mondo vive in un paese colpito da conflitti o disastri naturali. Quasi 50 milioni di bambini sono stati sradicati dalle loro case a causa di violenza, povertà o calamità. Eventi che rivelano una realtà allarmante: l’impatto della crisi umanitaria sui bambini ha raggiunto proporzioni catastrofiche. Nel 2017, i conflitti già in corso da anni – come nella Repubblica Democratica del Congo, Iraq, Nigeria, Sudan meridionale, Siria e Yemen, tra gli altri paesi – hanno continuato ad acuire la loro complessità e il loro impatto. Per i bambini colpiti da questi conflitti, la vita quotidiana è un incubo. L’anno scorso, non solo hanno affrontato la costante minaccia di violenza; molti sono stati sradicati dalle proprie case, patendo gli effetti della fame e di malattie mortali, così come della mancanza di servizi sanitari e idrico-igienici ormai collassati.

L’intero report lo potete leggere qui