Giro d’Italia: non pedalare per i crimini di Israele… Cambia Giro

Giro d'Italia: non pedalare per i crimini di Israele... Cambia Giro

Sabato 25 novembre ore 10,30 ritrovo nella Piazza Libertà di Udine con la bicicletta per boicottare la partenza del Giro d’Italia 2018 prevista da Israele.

 

Strana questa partenza del Giro d’Italia 2018. Certo c’è la ricorrenza dell’anniversario di Israele, la voglia di pace, l’abbraccio tra Gerusalemme e Roma. Tutto possibile , però l’impressione è  che le motivazioni presentate a sostegno di questa scelta siano piuttosto altre , non espresse. Israele in questi anni non ha certamente rispettato la popolazione Palestinese, ne tanto meno Gerusalemme. Ci sembra una vera sciocchezza far partire il Giro d’Italia dallo stato di Israele che democratico nella forma , è repressivo contro i Palestinesi nella sostanza.

Il programma: