Top News

Fonti appropriate per la sostenibilità energetica nei villaggi africani

Nei Paesi industrializzati siamo abituati a pensare alle fonti d’energia rinnovabile come un’alternativa agli idrocarburi soprattutto perchè inquinano ed emettono i gas serra che modificano il clima. Viste da un Paese del grande Sud del mondo, non ricco e per lo più rurale, la prospettiva cambia. Cambia nel senso che la fonte rinnovabile si trasforma in opportunità di sviluppo. Nelle Isole Mauritius ad esempio, il 25% del totale della produzione di energia elettrica

Al via il nuovo progetto musicale di TimeForAfrica

Benedetto, Giorgio, Ernesto, Enrico e Adnane gli ottimi muisicisti che formano la band Maropoli (Marcocco- Napoli), sono entrari negli studi di registrazione di arte &suono di Cavalicco, per la registrazione di dieci musiche che andranno a comporre il secondo CD del progetto di TimeForAfrica Musica per la Solidarietà, Musica per l’Africa.La musica ormai è entrata a far parte dei bisogni fondamentali dell’umanità. E’ un segno udibile della società. Attraverso essa

Avviato il progetto IMPARANDO in Mozambico

Sintesi del progetto   Titolo: Organizzazione di un centro di formazione professionale per l’uso sostenibile delle risorse locali e la promozione di tecnologie appropriate   Paese e località dell’intervento: Mozambico , provincia di Maputo, distretto di Matutuine, posto amministrativo di Bela Vista, località Missao Sao Roque   Partner Locali: Diocesi di Maputo, Amodefa, Amode, Rede da Criança   Obiettivo generale:  Contribuire alla riduzione delle povertà nelle comunità rurali del posto

In Mozambico il primo seminario nazionale progetto gemellaggio

Dal 31 agosto al 1 di settembre avrà luogo a Maputo,Mozambico,  il primo Seminario Nazionale del Programma di Gemellaggio Scuole "Nafamba Xikolwene". Questo evento, che vedrà la partecipazione di tutte le scuole mozambicane  coinvolte nel Programma, sarà un momento importante di incontro e confronto sulle attività realizzate e sui ruisultati ottenuti. TimeForAfrica è partner del progetto con l’Istituto Stringher di Udine e l’Istituto Tecnico Agrario di Spilimbergo. Per saperne di