Biblioteca Africana

Lo schermo e lo spettro. Sguardi postcoloniali su Africa e afrodiscendenti

Lo schermo e lo spettro. Sguardi postcoloniali su Africa e afrodiscendenti Leonardo De Franceschi Mimesis Edizioni; 321 pagine, 26 euro Pressoché assente sul mercato italiano, il «cinema africano» si riaffaccia all’attenzione della critica perlopiù solo in occasione dei festival. Eppure, tanti registi o anche interpreti, emersi sulla scena negli ultimi anni, appartengono alla famiglia afrodiscendente e contribuiscono al consolidamento di un interesse crescente per le culture visuali nere. In crisi

Il reattivo

Il reattivo; Autore: Masande Ntshanga Traduzione: Stefano Pirone; Editore: Pidgin, Pagine: 196, 10,00 euro Il reattivo di Masande Ntshanga, prima pubblicazione della casa editrice napoletana, è perfetto per tale missione. La realtà di Lindanathi vive tra gli angoli degradati di una grande metropoli come Città del Capo e le esperienze allucinate per l’uso di medicinali e droghe. Sin dall’inizio incomberà sulla vicenda del protagonista la morte del fratello durante un rito di passaggio,

Rendere l'Africa visibile al mondo

Scrivere per la Pace – (Rendere l’Africa visibile al mondo) di Wa Thiong’o Ngugi Editore: la nave di Teseo; Collana : i Fari; 139 pagine; 16,00 euro Per oltre sessant’anni, Ngugi Wa Thiongo ha scritto dell’Africa con indomito coraggio, affrontando domande, ponendo sfide, raccogliendo storie e provando a immaginare un futuro possibile per il suo continente. Nella sua ampia produzione letteraria, “Scrivere per la pace” rappresenta il punto più alto della

Aperture all'immaginario -tra archeologia africana e incertezze

 Aperture all’immaginario. Tra archeologia africana e incertezze Autore : Giulio Calegari Editore: Quolibet; Anno edizione 2017; pag. 153, 18,00 euro Traendo frutto dalla sua lunga esperienza nel campo dell’archeologia africana, l’autore propone qui una nuova via metodologica all’interpretazione delle tracce materiali lasciate dalle più antiche culture. A essere ripensato, nei suoi metodi di lavoro ma soprattutto nel modo di guardare le testimonianze del passato, è proprio il mestiere dell’archeologo, nel

Altre Afriche: racconti di Paesi sempre più vicini

Altre Afriche, di Andrea de Georgio Prefazione di Lucio Caracciolo Egea, pag 160, 16,00 euro Nonostante la percezione comune, veicolata dai media e ancora oggi distorta dalle lenti coloniali che vi vedono un continente lontano, terra di guerre, fame e malattie, l’Africa occidentale bussa alle nostre porte. Luoghi archetipici della lontananza, come Timbuctù, escono dalla coltre d’alterità periferica per presentarsi come zone a noi sempre più prossime, mettendo in crisi dicotomie

L'Africa contemporanea

L’Africa contemporanea di Anna Maria Medici, Arrigo Pallotti, Mario Zamboni Editore : Mondadori Education Pagine 518, prezzo 30,00 Un volume che mancava. L’Africa di nuovo al centro della storia e per questo il volume è molto prezioso per comprendere la contemporaneità africana. Dall’inizio dell’Ottocento le molteplici trasformazioni politiche, economiche e sociali dell’Africa hanno ridefinito il rapporto tra il continente e il resto del mondo. Il volume, aggiornato rispetto agli studi

Un canto libero

Nuovo arrivato nella Biblioteca dell’Africa Odafe Atogun. Nato in Nigeria, nella città di Lokoja, dove si incontrano i fiumi Niger e Benue. Ha studiato giornalismo a Lagos, e oggi è uno scrittore a tempo pieno. È sposato e vive ad Abuja. Editore Frassinelli, Anno edizione: 2017, Pagine 264, Prezzo 19,50 Nigeria. Come per uno strano sortilegio tutti a Lagos, dopo soli tre mesi di assenza dal proprio paese d’origine, sembrano essersi