African Village

25 maggio giornata mondiale dell'Africa

Il 25 maggio si celebra la Giornata dell’Africa. Questo è il giorno in cui si commemora la creazione dell‘Organizzazione dell’Unione Africana (OUA), costituita il 25 maggio del 1963 ad Addis Abeba, in Etiopia, con il patrocinio del Negus Haile Selassie, che la cultura rastafariana celebra come il dio in terra.   All’epoca, la nascente organizzazione panafricana mirava a riunire i 32 stati che avevano appena raggiunto l’indipendenza. Ma anche per aiutare

Europa Africa, appuntamento a Udine

Cooperazione allo sviluppo tra profit e non-profit: le donne come volano di crescita socio-economica in Africa e in Europa Sabato 26 maggio con inizio alle 9,30, c/o Sala Valduga della Camera di Commercio di Udine, in Piazza Venerio, 8 importante evento dedicato al rapporto Europa e Africa, promosso da Cecyle Kyenge e dal Gruppo dell’Alleanza progressista dei Socialisti e Democratici al Parlamento Europeo. Importante occasione di confronto e approfondimento sul nuovo

International Jazz Day 2018:  Africa around the world

Nel 2012 la Conferenza Generale dell’UNESCO ha istituito il 30 aprile come Giornata Internazionale del Jazz, motivando questa scelta per “il riconosciuto ruolo diplomatico del jazz nell’unire le persone in tutti gli angoli del globo”. Genere musicale rivoluzionario per antonomasia e oggi tornato in auge grazie a sinergie pubbliche e private ma, soprattutto, in conseguenze di un panorama di musicisti sempre più ampio e variegato.   Nel nostro piccolo abbiamo sempre lavorato per

Gli appuntamenti di Aprile da non perdere

E’ arrivata la primavera di Time For Africa. Noi   continuiamo a sperare e ad adoperarci per un mondo  migliore. Per  questo, proponiamo e organizziamo  proposte culturali e progettuali, che favoriscano conoscenza e comprensione reciproca,  convinti che una goccia d’acqua assieme alle altre possa riempire un oceano . La Poesia del nuovo Sudafrica  (18/26 Aprile) Tra le iniziative italiane proposte per il centenario di Nelson Mandela abbiamo organizzato per il mese

Martin Luther King: cinquant'anni dalla sua morte

Il 4 aprile del 1968, esattamente cinquant’anni fa, alle ore 18,01 Martin Luther King, difensore dei diritti civili, voce dell’America contro la segregazione razziale, la disparità salariale, viene ucciso  da un colpo di fucile. La sua voce, il suo messaggio però è ancora più vivo che mai, in questa America di Trump, dei suprematisti bianchi, di populisti incattiviti che vedono nello straniero, nell’altro,nel migrante una minaccia. I temi e i

Winnie-Mandela, la madre controversa della nazione sudafricana

La morte di Winnie Mandela segna la fine di un’era. Nomzamo Winifred Zanyiwe Madikizela è nata nel 1936 a Bizana, nella provincia del Capo Orientale. Assistente sociale di professione, è diventata immagine impavida e risoluta di fronte al brutale apparato di repressione del Sudafrica dell’Apartheid, con la sua lotta, il suo attivismo politico ha fornito grinta e motivazione ad una nazione che lottava contro l’oppressione. Winnie è stata una combattente

Serve un #MeToo anche nel mondo della cooperazione?

Per salvaguardare il lavoro, l’impegno, la dedizione verso gli esclusi, i poveri del mondo, delle migliaia di Associazioni di Volontariato e ONG, che quotidianamente operano per costruire un mondo migliore, è giusto che anche all’interno della cooperazione umanitaria, si apra una riflessione che porti chiarezza e pulizia per i comportamenti inaccettabili nei confronti delle popolazioni che si vanno ad aiutare. Senza entrare nella neuroscienza, possiamo dire che i comportamenti umani

In Palestina: qui resteremo

Giovedì 15 marzo ore 18,00 Libreria Friuli, Via dei Rizzani 1, Udine Inaugurazione della mostra fotografica In Palestina qui resteremo Proiezione di due corti: Where is Palestine? 1’34’’,  e  Israel’s Wall: Security or Apartheid? (sottotitoli in italiano) Letture a cura di Saddam Hijazi, tratte da Pallidi segni di quiete di Adania Shibli.